QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Chiarimenti sul trattamento, ritiro e rientro a scuola degli studenti in caso di sospetto Covid19 a scuola.

Nel rimandare ad una attenta lettura di quanto contenuto nei documenti presenti nel sito della scuola nelle sezioni “Regolamentazione anti-COVID19” e “Io sto a casa”, e quanto indicato nelle faq del sito MIUR https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/domandeerisposte.html , si forniscono alcune indicazioni riguardo all’oggetto.

1. Gli alunni che dovessero presentare sintomi riconducibili al Covid19 (prima di recarsi a scuola) devono restare a casa.

2. Una volta che lo studente presente a scuola dovesse lamentare anche uno solo dei sintomi compatibili con il COVID19, quali mal di testa, raffreddore, starnuti, mal di gola, tosse, mal di pancia, temperatura superiore ai 37,5°, il docente di classe deve avvisare il collaboratore scolastico del piano che condurrà l’alunno in aula COVID e informerà immediatamente uno dei due Referenti Covid del plesso. Lo stesso collaboratore scolastico, che dovrà indossare i dispositivi di protezione individuale (DPI) misurerà la temperatura dello studente utilizzando il termo scanner e, successivamente, contatterà i genitori dell’alunno affinché lo prelevino da scuola. 

3. Lo studente individuato come caso sospetto di Covid19 deve essere sempre prelevato da scuola dal genitore o da persona adulta maggiorenne delegata dal genitore. Nel caso nessun contatto fornito dalla famiglia si possa recare a scuola, verrà allertato dalla scuola il servizio 118 per il trasporto in sicurezza secondo le indicazioni fornite dal servizio sanitario.

In caso di ritiro da scuola per sospetto Covid19

  • I genitori devono contattare il pediatra o medico per la valutazione clinica (triage telefonico) del caso; 
  • In caso di sospetto COVID-19, il medico o pediatra richiede tempestivamente il test diagnostico e lo comunica al Dipartimento di prevenzione; 
  • Il Dipartimento di prevenzione provvede all’esecuzione del tampone e si attiva per l’approfondimento dell’indagine epidemiologica e le procedure conseguenti. 
  • Nel caso in cui il medico non ritenesse il caso sospetto Covid19, dichiarando idoneo lo studente al rientro a scuola, lo studente in assenza di sintomi potrà essere riammesso solo con l’attestazione di nulla osta al rientro a scuola rilasciato dal pediatra o dal medico. 
  • Nel caso in cui l’alunno dovesse risultare positivo al COVID-19:
    • 1. Il dipartimento di prevenzione informa la scuola (comunicando nominativo studente e classe frequentata) e si avvia la ricerca dei contatti e le azioni di sanificazione straordinaria della struttura scolastica nella sua parte interessata.
      2. Per il rientro in comunità bisognerà attendere la guarigione clinica per la conferma della quale lo studente verrà sottoposto a due tamponi a distanza di 24 ore l’uno dall’altro;
      3. se entrambi i tamponi risultano negativi significa che lo studente è guarito, in caso contrario deve proseguire l’isolamento; lo studente potrà rientrare a scuola presentando nulla osta da parte del medico.
      4. il referente scolastico COVID-19 fornisce al Dipartimento di prevenzione l’elenco dei compagni di classe nonché degli insegnanti del caso confermato che sono stati a contatto nelle 48 ore precedenti l’insorgenza dei sintomi. I contatti stretti individuati dal Dipartimento di Prevenzione con le consuete attività di contact tracing, saranno posti in quarantena per 14 giorni dalla data dell’ultimo contatto con il caso confermato. Il DdP deciderà la strategia più adatta circa eventuali screening al personale scolastico e agli alunni.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Rossella Deprado

In primo piano

NEWS Iscrizione Rete di scopo "né vittime né prepotenti" ed al portale: www.spaziolegalita.it

26 Ott, 2020

Iscrizione Rete di scopo "né vittime né prepotenti" ed al portale:

NEWS Sospensione del Premio “Musica d’Ambiente”, indetto nell’anno scolastico 2019/2020.

26 Ott, 2020

Sospensione del Premio “Musica d’Ambiente”, indetto nell’anno scolastico 2019/2020.

NEWS - Scrittori di Classe - iscrivi il tuo Istituto e partecipa con più classi possibili!

26 Ott, 2020

Scrittori di Classe - iscrivi il tuo Istituto e partecipa con più classi…

NEWS - FLC esito incontro sulla nota applicativa del nuovo DPCM

26 Ott, 2020

FLC esito incontro sulla nota applicativa del nuovo DPCM

NEWS - PROGETTO SCUOLATTIVA - A SCUOLA DI FUTURO

26 Ott, 2020

A SCUOLA DI FUTURO

Un progetto didattico interdisciplinare completamente…

NEWS - bando MIBACT per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario

26 Ott, 2020

MIBACT - Bando per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione…

NEWS - Progetto TOP (Tutoring Online Project) Gentile

26 Ott, 2020

Progetto TOP (Tutoring Online Project) 

 

Siamo un team di docenti dell’Università…

NEWS UNESCO Associated Schools Network – ASPnet. Istruzioni operative per l’anno scolastico 2020-2021.

26 Ott, 2020

UNESCO Associated Schools Network – ASPnet. Istruzioni operative per…

NEWS - Cagliari FestivalScienza, tredicesima edizione, 5-8 novembre 2020

24 Ott, 2020

Cagliari Festival Scienza, tredicesima edizione, 5-8 novembre 2020

Il giorno 5…

URP

Istituto Comprensivo "S. Farina - San Giuseppe"
Corso Francesco Cossiga n.6 Sassari SS
Tel: 079 2845314
Fax: 079 2845316
PEO: ssic839007@istruzione.it
PEC: ssic839007@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. SSIC839007
Cod. Fisc. 92128430904
Fatt. Elett. UFVIFW